Portai con me la carezza

sui viali ancora accesi di sole

in ore ritardate di fermezza

inutilità delle parole, e

garbuglio di vita

di un giovedì sfuggito all’estate

 

(Elio Ria, Il passo della notte, Lupo editore, 2012)

(Visited 7 times, 1 visits today)