C’erano in quella regione alcuni pastori che vegliavano di notte facendo la guardia al loro gregge. Un angelo del Signore si presentò davanti a loro e la gloria del Signore li avvolse di luce. Essi furono presi da grande spavento, ma l’angelo disse loro: “Non temete, ecco vi annunzio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: oggi vi è nato nella città di Davide un salvatore, che è il Cristo Signore. Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia”. E subito apparve con l’angelo una moltitudine dell’esercito celeste che lodava Dio e diceva: Gloria a Dio nel più alto dei cieli e pace in terra agli uomini che egli ama”.

(Lc 2, 8-14)

Pastori, posso unirmi a voi? Saprò adattarmi al lungo viaggio.

 Il vento fermo di questa sera saprà guidarci.

Sulle labbra imbiancate di sabbia le parole coniugano l’annuncio.

Con voi, Pastori, giubila il mio intimo. Dell’accoglienza mi rendete favore.

Il giorno dell’inizio della Storia ci attende.

Questa festa è fatta di altro: di cose estensibili nella profondità del cuore.

Non intendo sorprendere  gli altri con l’ostentazione della ricchezza o della stravaganza, né colpirli con gli eccessi. Voglio nell’umiltà di un cammino, reso gradevole dall’amore, rendere omaggio con voi al Bambino. E non importa se non ho la carta di credito per comprare illusioni e doni. Ciò che conta, oggi, è avere compreso come fare festa.

Il viaggio sta per concludersi. Stanchi ma orgogliosi per avere vinto le fatiche.

Prostrati con devozione e con la benedizione del cielo, sentiamo su di noi la Sua grandezza. E agli altri, cari Pastori, che non hanno voluto seguirci, suggeriamo di percorrere il silenzio di Dio.

Le parole, questi minuscoli organismi, che come virus si moltiplicano e invadono la scrittura  e il parlare, in questo giorno di festa dovrebbero non contenere la superbia e recitare preghiere di solidarietà e di bontà.

Allora, sia il mio e anche il vostro, consueto, Buon Natale reso con la voce di devozione al Bene.

(Visited 1 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *