38.

Per un uso corretto e quanto basta delle parole

Prima di intraprendere il cammino degli interrogativi e porre in essere specifiche dinamiche di semplificate risposte di certezza, bisognerebbe sapere la differenza degli accenti acuti e gravi, nonché le principali regole grammaticali. In tal modo risulterebbe anche più facile comprendere  la logica del pensiero, semmai ce ne fosse; e nel caso non dovesse esserci è necessario motivarne l’illogicità con i ferri del mestiere, che sono le parole proposte nella lingua corrente.

(Visited 12 times, 1 visits today)