68.

Il cammello negli specchi della magia non vede la sua gobba e pensa di essere diverso. L’illusione gli fa pensare di essere bello simile agli altri animali. Invero il problema del cammello è che non comprende l’uso dello specchio. Non sa di essere cammello. Non sa cosa ci sta a fare nel deserto. Meglio così. Il suo disinteresse spariglia le incertezze e ne ricava felicità. Bravo cammello.

(Visited 8 times, 1 visits today)