Te la nunziata la vigna è sciardinata, proverbio tugliese, che nella traduzione letterale diventa ‘il giorno dell’Annunziata la vigna è germogliata’. Questo proverbio emerge dalla memoria grazie al lavoro di Gianpiero Pisanello di salvaguardia anche della tradizione linguistica locale. Indubbiamente, i nostri padri affidavano alla Madonna le provvidenze del loro faticoso lavoro nei campi affinché le preservasse e le portasse a compimento.

(Archivio G. Pisanello)

Sciardinata deriva da sciardinu (giardino) che a sua volta proviene dal francese Jardin; l’interpretazione che si può dare in collegamento al verbo ‘germogliare’ è che di fatto, per i contadini di un tempo, il germoglio era avvenuto con successo, il giardino (campo) era nel suo splendore, si era realizzato in ‘sciardinata’. I contadini sapevano misurarsi con le crisi, con i mancati raccogli, prevedevano e al contempo si attrezzavano alla male sorte, e la devozione alla Madonna era un rafforzamento di fede che doveva spingerli a lottare e a sperare sempre in un buon raccolto.

(Visited 68 times, 1 visits today)