Senza lu fessa lu furbu nu campa, senza il fesso il furbo non campa. Come si può notare nella traduzione dal dialetto alla lingua italiana il termine ‘fessa’ diventa ‘fesso’. Dobbiamo allora comprendere i due termini: fessa è femminile sostantivato di fésso ed è in uso come voce popolare dell’Italia meridionale per indicare i genitali esterni femminili; Fésso, invecesignifica imbecille, sciocco, ma anche spaccato, diviso con un taglio. Fatta questa precisazione, è indubbio che il proverbio di cui ci stiamo occupando sarebbe dovuto porsi come ‘Senza lu fessu lu furbu nu campa’, invece è adottato il termine ‘fessa’ preceduto dall’articolo determinativo maschile anziché dell’articolo femminile. Quindi, usando ‘fessa’ nel proverbio, impropriamente si fa riferimento all’imbecillità, stupidità, e non al genitale femminile. Ebbene, come mai si sia affermata questa forma linguistica ambigua non è facile saperlo. Tuttavia, Armando Polito afferma che  ‘fessa salentino è fenomeno ricorrente ed è una forma di ipocrisia linguistica . Fenomeno a tutti ben noto e legato alla sessuofobia di alcune regioni è pure quello per cui parole attinenti alla sfera sessuale hanno assunto un significato spregiativo, nonostante si riferiscano a un dettaglio fisico’ (Fessa: il dialetto salentino e il sesso, www.fonfazioneterradotrant 29/09/2017).

Il dialetto è un crogiuolo di trasformazioni alchemiche letterali, tanto da rendere difficile codificare regole grammaticali e sintattiche, rimane però la bellezza di una lingua che delinea nelle sue forme la storia di tutti e di ognuno di noi in una temporalità sempre di immediatezza.

Il proverbio presenta un’ironia pesante, forzata, irresistibile. La saggezza antica dimostra l’amara realtà dell’imbroglio, dell’inganno che attecchisce in modo particolare sui fessi, o meglio, creduloni, che tutto pigliano per buono, per poi lamentarsi quando il gioco è irreversibile e sono stati definitivamente gabbati, ma questo è forse il senso della vita che nella storia collettiva si concretizza anche attraverso la non verità.

(Visited 56 times, 1 visits today)