Sana me toccu, Dio me ne liberi, una deviazione della locuzione latina sana me de hoc (guariscimi da questo male). Espressione utilizzata in passato per scongiurare una eventuale iattura che poteva concretizzarsi avendo a che fare con una persona poco raccomandabile. Sopravvive sporadicamente nel linguaggio degli anziani, i giovani preferiscono altre locuzioni più semplici e più ad effetto.

(Visited 81 times, 1 visits today)