Fai del bene e dimenticalo, ma sei fai del male pensaci sempre, più chiaro di così? Il monito è una sentenza per coloro che fanno sia del bene che del male. D’altronde, si deve mettere in conto che il male che si fa produrrà nel tempo una sorta di cambiale che bisognerà pagare, a volte in modo esoso. Il bene di per sé non comporta contraccolpi negativi, sebbene qualche volta esso viene ripagato con ingratitudine. In ogni caso si richiede sempre prudenza e accortezza. Il bene è un valore aggiunto che si deve elargire con modestia senza enfasi. Il male è sempre subdolo, in molti casi non si presenta come tale, anzi sotto mentite spoglie. Entrambi si esplicano nel ‘dare’, ovviamente con le dovute differenze.

(Visited 37 times, 1 visits today)