Ceci e tagliatelle, tipico piatto salentino. Le tagliatelle fatte in casa con farina di grano o di semola, una parte di essa vengono  fritte nell’olio e aggiunte a fine cottura. Una ricetta molto facile che tuttavia si adatta a varie modifiche con aggiunta di spezie o sugo.

L’etimo tria compare nel manoscritto Liber de coquina di autore anonimo redatto presso la Corte Angioina di Napoli tra il 1285 e il 1309. Questo manoscritto antico (conservato presso la Biblioteca Nazionale di Francia) riporta le abitudini alimentari delle Corti italiane ed europee nel Tardo Medioevo.

Tria pare molto vicino all’arabo itriyya, che propriamente significa tagliatelle.

Per la ricetta visitare il sito Giallo Zafferano (https://ricette.giallozafferano.it/Ciceri-e-tria.html)

(Visited 45 times, 1 visits today)