L’origine del nome ‘Tuglie‘ pare sia controversa, tuttavia il professore Enzo Pagliara* ce ne dà una interpretazione storiografica attendile. Secondo lo studioso tugliese, il nome Tuglie trae origine da tracce messapiche, seppure orami del tutto inesistenti, cancellate per scopi abitativi. Rohlfs riteneva che Tuglie fosse un nome riconducibile ai messapi. Una possibile prova di ciò ce la fornì nell’800 Cosimo De Giorgi, il quale aveva osservato nei pressi della Masseria Carignani (periferia di Tuglie) delle tombe messapiche. Tra l’altro – secondo Pagliara –  neanche Parabita conserva più tracce messapiche e, tuttavia, ne vanta l’appartenenza.

Certamente, Tuglie non deve la sua denominazione alla tuia (pianta appartenente alla famiglia delle Cupressaceae), né ha nulla a che fare con Tullia (figlia di Cicerone); ma soprattutto non è il nome Tuglie riconducibile ai cosiddetti Tullis, di cui ne parla Tito Livio, identificandoli come ‘minores gentes’.

(*Il nome ‘Tuglie‘, in www.tuglie.com)

Tuglie (Masseria Carignani)

21/10/2022

(Visited 102 times, 1 visits today)